Ciao Ragazzi..

Mi chiamo Danilo Panebianco sono nato il 31 maggio 1972 e sono di San Severino Marche(MC).

Sposato con Daniela ed ho tre figli: Leonardo,Gabriele e Valentina.

La storia di questo sito nasce nel 2003.. da sempre sono stato appassionato di moto

 

 

ho iniziato a praticare motocross all’età di 17 anni..ma spinto dal numero e dal livello dei circuiti della mia regione,ho deciso
di descriverli,allo scopo di promuoverli a livello nazionale ed anche
oltre.
In ogni circuito sono descritte le difficoltà tecniche e di guida,la
storia,i servizi ed il tutto è completato con un giro filmato con
telecamera on board.(vedi le piste click here) Primi in Europa a dare un servizio simile 😉

Oggi le on-board cameras sono diffusissime ,ma 10 anni fa bisognava crearsele un  po’ artigianalmente per questo abbiamo spostato di una tacca avantil’informazione motociclistica..

Il risultato di questo è stato un grande successo di critica giornalistica e di pubblico diventando presto un punto di riferimento per i crossisti ed enduristi di tutta Italia che vogliono scoprire l’off road marchigiano..nel 2006 Roberto Ungaro, all’epoca, direttore di Motociclismo Fuoristrada, ci hadedicato due pagine sulla sua prestigiosa rivista nel numero di luglio  a cura di Pietro Ambrosioni..

Da quì abbiamo deciso di diventare un sito di informazione e reportage su tutta l’attività off road del Centro Italia a partire dalle gare di livello locale fino ad arrivare agli eventi di portata mondiale,con ampi servizi e foto che ormai sono diventati un appuntamento irrinunciabile per tutti gli appassionati che seguono i nostri articoli con affezionata puntualità giorno per giorno..

I Nostri TEST Clicca quì / I Nostri report Clicca quì

sempre affiancato da mia moglie Daniela Rustichelli

riceve la passione per la fotografia sportiva dal padre Ennio, corrispondente  negli anni 70 della rivista “La Moto” per quanto riguarda le gare di motocross..

 

Collaborano con pistedellemarche numerosi appassionati,autori di bellissimi reportages come: Luisio Dezi ed Emanuela Antonucci reporters,sposati, dall’Abruzzo entrambe piloti di motocross!

Luisio ha corso a livello nazionale sotto l’ala di Franco Perfini,mentre Emanuela ha respirato sempre aria di motocross grazie all’enorme passione del padre Franco,tanto che decide di cimentarsi in gara,unica donna tra tanti maschietti,con la soddisfazione di mettersene dietro diversi e essere d’ispirazione per le crossiste di oggi..

 

Giorgio e Fabio Pagnotta poliedrici collaboratori zona Marche con il pallino per il MX D’Epoca,Giorgio segue il motocross dagli anni 70 e Fabio sta seguendo la passione del padre scattando milioni di foto ogni gara! 🙂 Inoltre cura la pubblicazione dei comunicati stampa di pdm..

Fabrizio Romanelli collaboratore su Enduro e Flat Track dallo stile scorrevole e goliardico.. Mente del club “pistamunno” di Fermo gli autori della gara più bella del secolo,il motorientamento!

Francesco Fiorani,presente da tanti anni sui campi di gara di tutta Italia, corrispondente di motosprint.. ha collaborato con numerose testate giornalistiche anche in campo internazionale ..

 

Alessandro Zaganelli è il cuore telematico del sito pistedellemarche.com insieme abbiamo progetti che di nuovo porteranno innovazione nel settore ..

Lorenzo Faglia appassionato di cross ed enduro,mago della grafica e autore dei nostri banners

 Remo Magnani si occupa della grafica del sito.. un ’72 anche lui amante dello sport e del motocross in particolare..

Gabriele D’Angelo è il “Factotum” Del Forum di pistedellemarche.. posta le news sul MX da tutto il mondo scova i video più belli,scrive di tutto e di più..senza tralasciare la sua amata due tempi..nel suo palmares vanta un titolo Italiano amatori UISP ,a dimostrazione che chi collabora con pdm..sa cosa dice 😉

 

Nel frattempo ci cimentiamo in un ‘impresa partita con uno scopo goliardico che poi però è diventata un’esperienza di vita di rara preziosità,il calendario Pistedellemarche pro oncoematologia dell’ospedale pediatrico G.Salesi di Ancona negli anni 2007,2008 e 2009 .. un calendario benefico basato sulle foto un po’ discinte dei piloti del regionale.. per poi arrivare a quelli del campionato mondiale nell’ultima edizione..che ci hanno fatto donare in tra anni di attività, circa 25.ooo euro alla struttura dorica,che cura i bambini,provenienti da tutto il centro Italia,malati della più terribile delle malattie..il cancro.. Da questa meravigliosa se pur dura esperienza,sono nate amicizie,sofferenze e nuove iniziative meravigliose come l’associazione Raffaello dall’idea di Nazzarena ed Andrea Palombi,genitori del piccolo Raffaello,che conobbi in occasione del primo calendario,appassionatissimo di moto e a cui promisi che lo avrei portato a girare a Cingoli quando sarebbe cresciuto.. ebbene quella promessa non potrà essere mantenuta,ma da questo dolore terribile è nata un’associazione che aiuta i bambini ricoverati attraverso l’animazione ..una stimolazione intellettiva e ludica basilare per i bambini in cura,dal grande impatto terapeutico.. e attraverso un sostegno economico e psicologico ai genitori che accompagnano i figli nella lotta alla malattia..

 

 

….In una notte di aprile 2009 l’Abruzzo ed in particolare l’Aquila viene colpita da un fortissimo terremoto che causa più di 300 vittime .. pdm organizza una raccolta di generi di prima necessità per dare aiuto agli sfollati in una iniziativa denominata MX vs Earthquake.

Abbiamo collaborato con il motoclub Monterosato nell’organizzazione delle tre prove di campionato mondiale mx1-mx2 tenutasi a Monterosato di Fermo nel 201020112012 dando sempre un notevole contributo e supporto mediatico nelle tre edizioni..

Curiamo rubriche dedicate ad avvenimenti e testiamo le motociclette di nuova generazione forti di un parco tester di tutto rispetto che và dal forte pilota di cross Luca Maceratesi  di Chiesanuova di Treia MC ..Ha una carriera che va dal minicross fino al campionato Italiano per disputare numerosi assoluti d’Italia ,uno che il gas lo ruota ed ha la competenza tecnica per capire i comportamenti di ogni moto off road visto che mettere a punto moto da cross è il suo lavoro..

 

a Marco Animento di Macerata pluri campione italiano motocross e campione europeo Supermotard.. collabora con pdm nelle prove delle supermotard di ultima generazione..

Juri Simoncini campione europeo di enduro.. prende parte a numerose Hells Gates e finisce sempre tra i top rider.. ottimo istruttore e doti umane ..collabora con pdm nelle prove delle moto da enduro..

 

Nel 2010 inizia la collaborazione con Giorgio Giustozzi ed Aldo Caldarelli in arte wideride.org

 

due ragazzi appassionati di moto con il videomaking nel sangue.. ne scaturiscono bellissime collaborazioni video su numerose prove, gare e quant’altro ..visibili sul loro sito..  Inoltre Giorgio è nostro collaboratore per quanto riguarda la gestione telematica del nuovo sito di PDM..

 

Ma pistedellemarche non si accontenta!!..Non solo crea informazione e promozione,ma crea eventi!

Comincia nel 2006 con il pistedellemarche DAY Una giornata di divertimento puro in pista da cross..dove non ci sono orari e ruolini di marcia..ognuno trova la sua dimensione  ..in una due giorni dove il sabato si gira..la sera si fa festa..e che festa.. tutti vengono premiati grazie alla generosità dei nostri sponsor.. e la domenica si raccologono soldi per l’associazione Raffaello.. ad oggi siamo arrivati alla sesta edizione!! To be continued!!

 

 

L’altro evento made in pistedellemarche.. riguarda sempre il motocross ..una gara epica che sta avendo sempre più successo..il MXDC ovvero il Motocross dei Comuni.. gara di motocross a squadre che ricalca perfettamente la gara del motocross delle nazioni ma con qualche piccola variante atta a far partecipare piloti di ogni estrazione e manico.. i comuni si sfidano in questa gara che riporta pubblico e calore da tempo scomparsi nel motocross regionale,una gara dove vince il collettivo..dove ritorna l’attaccamento alla propria maglie e l’onore di portare il trofeo sotto la propria torre civica!

MXDC 1  –   MXDC 2 –  MXDC 3–   MXDC4MXDC5

TO BE CONTINUED..

Inoltre è presente un forum attivissimo

dove ragazzi da tutte le parti d’Italia scambiano opinioni ed idee sull’offroad in maniera costante…

poi..

Spinto dalla passione per le moto e dalla bellezza incommensurabile della terra in cui vivo ho deciso di deciso di cimentarmi in un nuovo progetto: un sito internet che possa coniugare la bellezza
paesaggistica,l’arte culinaria,il patrimonio artistico/storico, alla motocicletta.

Mi proporrei di guidare i motociclisti, che vogliano venire alla scoperta dei nostri meravigliosi territori,nei posti più suggestivi,facendo scoprire loro le Marche in percorsi fuori dalle grandi arterie di comunicazione,portandoli ad esplorare questa regione nel suo aspetto più autentico,coniugando i piaceri della guida della motocicletta ,ai piaceri della vista di panorami senza pari passando per gusti,colori,sensazioni che sono aliene al normale turismo ma accessibili a quel mezzo meraviglioso che è la moto.

Vorrei far notare a tutti come le Marche siano il luogo IDEALE per un vacanza in moto,una terra ospitale per percorsi,ricettività,natura dove il motociclista può trovare la sua dimensione perfetta fatta di divertimento a 360° passando dalle tortuose strade di montagna dei monti Sibillini ai morbidi saliscendi delle colline Jesine ad un lungomare variegato e colorato che trova il suo massimo splendore dalle pendici del Monte Conero alla riviera delle palme di San Benedetto del Tronto..

Grazie della Tua preziosa presenza su questo sito.. ..

ti voglio dedicare questo mio piccolo pezzo di come il mio spirito consideri la MOTO .. e ti ricordo che non importa che tu sia nel fango, tra la polvere

in sella ad una moto da cross,da enduro o da strada.. pistedellemarche sarà al tuo fianco..perchè andare in moto senza pistedellemarche è come salire in sella

essendosi scordati la passione sul comodino…

So che per chi non è motociclista capire queste mie parole sarà difficile..incomprensibile.. illogico.. forse stupido..ma chi mi capirà forse sarà d’accordo con me quando dico che la moto non è un banale oggetto..ma una scuola di vita importante…

Intanto la moto ti insegna non solo metaforicamente quanto sia duro lottare per vivere…perchè la moto lotta in continuazione con la gravità..e non ci si può fare niente..la soluzione non è nel non andare in moto..come la soluzione nella vita non è quella di smettere di vivere..

La moto ti insegna che non solo dovrai lottare contro la gravità in una strada diritta e senza ostacoli..che gusto ci sarebbe in una vita liscia liscia senza una minima asperità?

La moto ti insegna che quando si arriva al nocciolo del problema si vede chi è quello coi coglioni..o quello che è un pallone gonfiato..in questo caso forse nella vita  a volte non succede..specialmente quì in Italia ma questo è un’altro problema..facciamo finta di essere in Svezia 🙂

La moto ti insegna che se non fai le cose per bene ci si può fare male..e a volte succede anche quando è tutto perfetto..ma la vita è così..

La moto ti insegna che in tutte le cose ci vuole un pizzico di fortuna..e mio nonno diceva..meglio nascere fortunati che ricchi..

La moto ti insegna che gli amici a bordo pista che fanno il tifo per te ti fanno calare un secondo..e quella carezza sulla spalla quando sei nella merda ti aiuta a superare ogni problema..

La moto ti insegna che per vincere o competere devi sudare… devi stringere i denti.. perchè i tuoi avversari non ti regaleranno niente .. nella vita l’impegno premia.. è ancora vero

La moto ti insegna che sapersi scegliere la traiettoria migliore ti fa andare più forte… specialmente se gli altri non la vedono.. spesso la soluzione ad un problema non è accodarsi alla massa..

Io la moto la ringrazio..perchè ha saputo insegnarmi tante cose..che nella vita ci vuole una goccia di coraggio.. un po’ di fortuna e un pizzico di incoscienza..

essa ti porterà oltre gli ostacoli…

Danilo Panebianco.